#ILIKEMART

Il Mart di Rovereto è il museo più influente d’Italia, secondo Klout Score, l’indice che misura l’influenza degli utenti sui social network.
Primo museo italiano ad aver ospitato un wikipediano in residenza, tra i main partner del Google Cultural Institute, il Mart è anche su Telegram e presto su Messenger, ancora una volta in pole position.

Promuovere la cultura significa oggi rendere accessibili le proprie Collezioni anche ai visitatori che non possono entrare fisicamente al Museo e permettere al pubblico di condividere contenuti, messaggi e punti di vista, diventando parte di una community dinamica che rende il museo un luogo vivo e partecipato.
Ai progetti di condivisione della conoscenza e di digitalizzazione del patrimonio, si affiancano i progetti di web communication e l’utilizzo delle tecnologie digitali per favorire il dialogo con i visitatori e con i giornalisti.
Si va quindi dalla digitalizzazione di opere, libri e materiali d’archivio, alle compilation collaborative su Spotify, passando dalle bacheche su Pinterest alle conferenze stampa in streaming su YouTube.

https://open.spotify.com/embed/user/martmuseum/playlist/5cFGepUupX8CAvefzHyo2b

Attivo sui più popolari social network, il Mart incoraggia i visitatori a condividere scatti, video e commenti attraverso tablet e smartphone e alle classiche audio guide delle mostre affianca audio guide digitali gratuite.

 b2a712c2cbc35dcdc00e387a5d98d174   ilikemart

I like Mart. Il museo giovane è nato con l’obiettivo di avvicinare maggiormente i giovani d’età compresa tra i 20 e i 29 anni alle attività del Mart.

Dopo una primo momento di ricerca sugli interessi del target di riferimento, a partire da gennaio 2016 è iniziata ufficialmente la fase operativa, con la promozione di eventi Mart considerati adatti ai giovani e l’organizzazione di nuove iniziative a loro destinate (workshop, degustazioni, concerti, apertivi e incontri).

I like Mart collabora strettamente con realtà associative giovanili del territorio,  per una condivisione delle competenze. La prima partnership si è stretta con Associazione Offset insieme alla quale è stata programmata una serie di appuntamenti musicali nelle sale espositive. L’agenda eventi del Mart è già ricca di iniziative ben avviate e potenzialmente attrattive.
Per questo motivo si stanno attuando strategie di comunicazione (social media e campagne pubblicitarie dedicate) per portare i giovani a conoscere ciò che è già in programmazione e renderli partecipativi.

I like Mart, inoltre, promuove e incentiva la Mart Membership dedicata agli studenti, che offre vantaggi esclusivi a coloro che vogliono vivere il Museo a 360°.

«La nostra sfida è diventare una piattaforma per l’arte moderna e contemporanea in un territorio più ampio rispetto al perimetro del museo e questo territorio include anche quei luoghi virtuali in cui il dibattito e lo studio si generano, in cui la cultura stessa si riverbera e si espande»
Gianfranco Maraniello

Fonte: Mart
Gruppo 01

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...