Arrampicata a Sondrio

L’arrampicata può essere definita come la salita di un ostacolo, sia esso una parete rocciosa, naturale espressione e terreno preferito su cui l’arrampicata si è sviluppata in tutte le sue forme, sia esso un sasso, un pannello artificiale o una qualsiasi struttura urbana. Il percorso effettuato durante un’arrampicata viene detta via d’ arrampicata, che è distinta dalla via ferrata, usata invece in ambito alpinistico e completamente attrezzata.

Si tratta di una disciplina complessa caratterizzata sia da un aspetto fisico motorio che da un’importante componente psicologica e mentale.

Il termine arrampicata indica l’insieme delle discipline sportive – discendenti dell’alpinismo – nate a partire dagli anni settanta. Se l’alpinismo classico aveva (ed ha) come scopo quello di ascendere avventurosamente una montagna (per vie tracciate o nuove), l’arrampicata sportiva ha come scopo il puro divertimento o la competizione sportiva, anche lontano da ambienti montani, su vie dove le protezioni (come i chiodi) sono normalmente già presenti, ponendo enfasi sulle abilità ginniche e sulla tecnica d’arrampicata.

1226431-melloblo.JPG

 

 

 

Una palestra all’aperto nel cuore della natura: questo è arrampicata in Valtellina di Sondrio. Ammirate una vista spettacolare durante la salita alla cima delle montagne. Da free climbing al bouldering (arrampicata su roccia alte fino a 8 metri): dipende da te. Prova il tuo limite e vedi quanto lontano si può andare. In Valtellina ci sono un sacco di luogo per arrampicare: Valmalenco, Alta Valtellina e la Val di Mello – per dirne alcuni. Si può chiedere le guide alpine esperte di informazioni corrette e dove si può trovare il percorso migliore … e ascoltare le loro storie affascinanti.

La Valmasino, valle collaterale della provincia di Sondrio, è una delle mete più amate dagli alpinisti per la difficoltà delle pareti di roccia. In particolare il Sasso Remenno, un blocco di ghiandone caduto dalla montagna secoli fa, considerato il più grande sasso d’ Europa, alto da 25 a 45 metri di altezza. Sulle sue pareti ci sono oltre 200 itinerari di scalata.

Val Masino e alpinismo sono un binomio inscindibile. Il Pizzo Badile e molti colossi di granito, il Sasso Remenno – il più grande erratico glaciale d’Europa utilizzato per l’arrampicata – e il Sentiero Roma, uno dei trekking più belli delle Alpi. La Val Masino è stata il palcoscenico per due grandi eventi sportivi per un lungo periodo: il Melloblocco, l’incontro bouldering internazionale, e il Trofeo Kima, la grande gara di sci sul Sentiero Roma.

01_1

Melloblocco 2016 a Val Masino

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...